FotoNEWS2.jpg

VOLTAIRE

"Non sono d’accordo con quello che hai da dire, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo"

NEWS

FilmFest, dal 6 al 25 agosto nove imperdibili pellicole girate ad Anzio


Dodici imperdibili serate, dal 6 agosto al 25 agosto, ad ingresso gratuito con prenotazione, al Parco del Vallo Latino Volsco, con la proiezione di nove film girati ad Anzio, tra i quali "Il Bambino e il Poliziotto" in onore del "cittadino anziate" Carlo Verdone, con il grande concerto dal vivo del Maestro Ambrogio Sparagna, insieme all'Orchestra Popolare Italiana al gran completo (10 agosto), con I Carta Bianca ed una straordinaria Sara Santostasi, con il loro spettacolo di varietà "Risate Occidentali", con la proiezione in anteprima del film "Burraco Fatale" (15 agosto), con l'omaggio a Carla Fracci, "Stella fra le Stelle", protagonista del XX secolo, definita dal New York Times "la prima ballerina assoluta" (23 agosto, omaggio del protagonista della danza classica nel panorama mondiale, Giuseppe Picone e dell'artista Valentina Persia), gli spunti culturali del professor Clemente Marigliani, la performance teatrale e la mostra fotografica "Locum Sacralis", curata dalla talentuosa Ilaria Pisciottani (dal 20 al 25 agosto). Tutto questo e molto altro rappresenta "OCCIDENTE ANZIOFILMFEST", all'interno di un Parco Archeologico con 3.000 anni di storia, ai piedi della Basilica di Santa Teresa, con uno schermo cinema di 55 metri quadrati ed una comodissima platea sotto le stelle, allestita in totale sicurezza.

"OCCIDENTE, - afferma il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis - si è ormai consolidato come un brand della Città di Anzio ed un evento culturale di rilievo sul nostro territorio, che ha visto protagonisti scrittori, artisti, accademici, studiosi e Servitori dello Stato, all'interno di un programma di incontri e conversazioni, con i cittadini e con i turisti che hanno scelto la nostra Città per un periodo di vacanza. Ora l'appuntamento al Vallo Latino Volsco, con la proiezione di pellicole che ci hanno emozionato al cinema ed in televisione".

"OCCIDENTE ANZIOFILMFEST", con le sue dodici serate ad ingresso gratuito, è il frutto di un lavoro di squadra, promosso dal Sindaco, Candido De Angelis e coordinato dall'Assessore alla Cultura, Laura Nolfi, con l'importante contributo del Presidente del Museo dello Sbarco, Patrizio Colantuono, insieme agli Uffici del Segretario Generale e del Servizio Comunicazione Istituzionale e Grandi Eventi della Città di Anzio. Il brand OCCIDENTE, nuovo ed importante "contenitore culturale", è stato ideato dal professor Angelo Favaro, insieme all'Assessore Laura Nolfi ed al Consigliere Comunale Federica De Angelis, con il professionale apporto creativo di Giovanni Iannozzi.

"Un legame indissolubile quello che lega il mondo del cinema alla Città di Anzio, che si è ancor più rafforzato con il conferimento della cittadinanza onoraria a Carlo Verdone, - afferma l'Assessore alla Cultura, Laura Nolfi - con circa 800 film girati sul nostro territorio e con capolavori che hanno segnato un secolo di storia. Con ANZIOFILMFEST siamo usciti dal centro cittadino, si tratta di un ambizioso progetto finalizzato ad accogliere gratuitamente i cittadini ed i turisti in una location emozionante, attrezzata con aree parcheggio ed accoglienza dedicata. All'interno del contenitore OCCIDENTE ANZIOFILMFEST, insieme alla proiezione di nove film girati sul nostro territorio, ospiteremo artisti di livello internazionale come Ambrogio Sparagna, l'Orchestra Popolare Italiana e Giuseppe Picone che, insieme a Valentina Persia, sarà protagonista dell'omaggio a Carla Fracci, - Stella fra le Stelle del Novecento -. Il mio sentito ringraziamento - conclude l'Assessore Nolfi - al Sindaco, Candido De Angelis, per gli spunti che hanno contribuito a migliorare il nostro lavoro, alla Giunta, alla Commissione Cultura, ai Consiglieri Comunali che hanno creduto in questo progetto, all'amico Patrizio Colantuono per il professionale contributo, al Comitato di Santa Teresa per la sempre preziosa collaborazione ed a tutti i dipendenti comunali che, insieme alla dott.ssa Giosy Tomasello ed al dott. Bruno Parente, sono stati fondamentali per arrivare in porto".

Il sipario di "OCCIDENTE ANZIOFILMFEST" si aprirà venerdì 6 agosto, alle ore 21.00, con la proiezione del film "Il Colonnello Von Ryan", con Frank Sinatra e Raffaella Carrà, attrice, cantante, autrice, amatissima icona della televisione italiana ed internazionale, scomparsa il mese scorso. Il 7 agosto "Risate di Gioia", con Totò ed Anna Magnani che ballano all'interno del Paradiso sul Mare, che tornerà agli antichi splendori, grazie alla grande opera di ristrutturazione fortemente voluta dal Sindaco, Candido De Angelis. Il 9 agosto "Il bambino e il poliziotto", di e con Carlo Verdone, con la scena dell'inseguimento e dell'epilogo del film al Porto di Anzio, spesso citata dallo stesso Verdone. Il 10 agosto il grande concerto live del Maestro Ambrogio Sparagna con l'Orchestra Popolare Italiana. Il 14 agosto lo spettacolo di varietà "Risate Occidentali", con I Carta Bianca e l'attrice anziate Sara Santostasi. Il 15 agosto il recentissimo film "Burraco Fatale", che forse più di tutti rende onore alla bellezza della Città di Anzio. Il 16 agosto l'intervento del professor Clemente Marigliani su "Anzio Moderna" ed a seguire la proiezione di "Amarcord", con il Paradiso sul Mare scelto dal Maestro Federico Fellini come copertina del suo film capolavoro. Il 20 agosto perfomance teatrale dell'attrice Roberta Gasparetti ed inaugurazione della mostra fotografica "Locum Sacralis", a cura di Ilaria Pisciottani; a seguire la proiezione de "Il Talento di Mr. Ripley". Il 21 agosto il film "Nine", diretto da Rob Marshall, con un cast stellare e la Città di Anzio ancora set a cielo aperto di una grande produzione americana. Il 23 agosto il toccante omaggio a Carla Fracci, "la prima ballerina assoluta", con la testimonianza dell'attrice Valentina Persia e con l'attesissima performance della stella internazionale, Giuseppe Picone, Ambasciatore della danza italiana nel mondo e Direttore del Corpo di Ballo al Teatro San Carlo di Napoli. Il 24 agosto la proiezione di "Quo Vado", di e con Checco Zalone, impegnato a raggiungere la sua famiglia "nella giungla della Riserva Naturale di Tor Caldara".

"OCCIDENTE ANZIOFILMFEST", dodici serate ad ingresso libero, con prenotazione obbligatoria tramite posta elettronica pol.culturali@comune.anzio.roma.it ed obbligo di green pass, si concluderà in grande stile con il film "Medea", di Pier Paolo Pasolini, preceduto dal contributo culturale, a cura del professor Clemente Marigliani, sugli Imperatori Caligola e Nerone.

"Il Cinema è vita: tornare, tutti insieme, in totale sicurezza, a vedere film girati ad Anzio è un ritorno alla vita ed alla spensieratezza della quale dobbiamo riappropriarci - ha dichiarato il Presidente del Museo dello Sbarco, Patrizio Colantuono, già ideatore della rassegna Anzio nel Cinema, che si rinnova all'interno di OCCIDENTEANZIOFILMFEST -. Saranno dodici serate emozionanti, con un programma coinvolgente, nel corso delle quali ricorderemo due grandi Donne, Carla Fracci e Raffaella Carrà, che hanno scandito le nostre vite per tantissimi anni".

23 visualizzazioni