FotoNEWS2.jpg

VOLTAIRE

"Non sono d’accordo con quello che hai da dire, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo"

NEWS

'Il Dante cantato', il Maestro Ambrogio Sparagna chiude gli eventi di Occidente al Parco di Nerone


Il grande Ambrogio Sparagna, fondatore e direttore dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, uno dei più importanti musicisti al mondo della musica popolare, protagonista di numerosi progetti con prestigiose Istituzioni, concertistiche e non, nazionali ed internazionali e con artisti italiani e solisti di fama internazionale, venerdì 9 luglio, alle ore 21.00, ad Anzio, nello splendido scenario della Villa Imperiale di Nerone, chiuderà la rassegna OCCIDENTE, coordinata dall'Assessore alla Cultura ed alla Scuola, Laura Nolfi e dal Consigliere Comunale, Federica De Angelis, insieme al Sindaco, Candido De Angelis. Accompagnato da cinque eccezionali musicisti dell'Orchestra Popolare Italiana, Ambrogio Sparagna, venerdì sera, 9 luglio, presenterà al pubblico di Anzio "IL DANTE CANTATO", il suo ultimo album capolavoro costituito da composizioni originali, ispirate ai passi della Divina Commedia, a settecento anni dalla morte di Dante. Ingresso libero, con prenotazione tramite posta elettronica pol.culturali@comune.anzio.roma.it "E' molto emozionante cantare Dante ad Anzio, - annuncia il Maestro Sparagna - in un luogo così importante come la Villa di Nerone. Sarà un modo per riannodare i fili della storia, attraverso le terzine sul ritmo della danza popolare". "IL DANTE CANTATO" è un evento imperdibile che, con il progetto "Cantare Dante a Scuola", ha già visto protagonisti attivi una catena di ragazzi, da Trento alla Sicilia. "Invito i cittadini e principalmente gli studenti a prenotarsi, - afferma l'Assessore alla politiche culturali e della scuola, Laura Nolfi - si tratta di un evento unico nel suo genere e di altissimo livello. Ambrogio Sparagna, insieme all'Orchestra Popolare Italiana, con il suo progetto su Dante, promosso e sostenuto dal Ministero alla Pubblica Istruzione, ha fatto cantare i versi della Divina Commedia agli studenti di tutta Italia. Durante la serata, inoltre, non mancheranno le incursioni musicali nel repertorio classico di Sparagna e nella tradizione della musica popolare, della quale è uno dei massimi interpreti a livello mondiale".

Ambrogio Sparagna, breve biografia artistica: Uno dei più importanti interpreti della musica popolare, con all’attivo numerosi progetti realizzati in collaborazione con importanti e prestigiose istituzioni, concertistiche e non, nazionali ed internazionali e con artisti italiani e solisti da tutto il mondo. Allievo di Diego Carpitella con cui realizza numerose campagne di rilevamento sulle tradizioni musicali dell'Italia centrale e meridionale. Nel 1976 dà vita alla prima scuola di musica popolare in Italia e fonda nel 1984 la "Bosio Big Band", un originale ensemble di organetti con il quale realizza numerose produzioni discografiche e di teatromusica. Dal 2004 al 2006 è Maestro concertatore del Festival La Notte della Taranta, dirigendo una grande orchestra di 60 elementi, composta da strumenti popolari e realizzando molti concerti, dalla Puglia alla Cina. Dal 2007 è Fondatore e Direttore dell’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, un grande gruppo strumentale stabile che raccoglie tanti interpreti provenienti da tutte le regioni della Penisola, allo scopo di promuovere e valorizzare il repertorio della musica popolare italiana. Con questo organico dà vita a numerosi progetti di spettacolo sia nell’ambito della stagione della Fondazione Musica per Roma, che in Italia e all’estero. Nel 2009 è ospite speciale del WOMEX (World Music Expo di Copenaghen). Ambrogio Sparagna ha al suo attivo un'intensa attività concertistica internazionale in numerosi Paesi europei ed extraeuropei e un'ampia esperienza di didatta, anche attraverso la pubblicazione di numerosi saggi e documenti audiovisivi sulla musica popolare italiana. Ha avuto modo di collaborare con numerosi e qualificati artisti della scena musicale tra i quali Francesco De Gregori, Lucio Dalla, Angelo Branduardi, Peppe Servillo, Teresa De Sio, Nino D’Angelo, Simone Cristicchi, Ron, Giovanni Lindo Ferretti...

Anzio, 5 luglio 2021


11 visualizzazioni